Algeria. Nuove disposizioni per l'import con pagamento a mezzo credito documentario e rimessa documentaria

nuove disposizioni da parte della Banca Centrale Algerina

28/04/2009


Dal 27 febbraio 2009 è in vigore una disposizione della Banca Centrale dell’Algeria (nota n. 16/DGC/2009) che impone, per ogni importazione di beni con pagamento a mezzo di credito documentario e rimessa documentaria, la necessità di produrre in sede di pratica alcuni documenti ulteriori, quali:
- per tutti i prodotti agroalimentari, il certificato fitosanitario;
- per tutti gli altri prodotti, il certificato di origine ed il certificato di controllo di qualità della merce. Questi documenti devono essere emessi da organismi abilitati nel Paese dell’esportatore e diversi dal fornitore. I documenti dovranno essere presentati alla banca assieme agli altri previsti dalla pratica del pagamento a mezzo credito documentario. I nostri funzionari sono a disposizione per eventuali approfondimenti. A. Dotti
(direttore)

Mantova Export

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner