Allargamento dell'UE

Documento di analisi di Confindustria: "Paesi candidati, impatto sull'economia europea e periodi transitori"

04/05/2004

Egregi Signori Soci,

La nostra associazione, Federexport, ci informa come segue:

“Il primo maggio p.v. con l'adesione dei nuovi 10 Stati Membri, si conclude

la prima fase del processo di allargamento ad Est della Ue. Esso

modifichera’ gli assetti politici, economici, finanziari ed istituzionali

della Ue e Comportera’ nuove opportunita’ per le imprese che operano nel

grande mercato interno comunitario allargato. Nonostante la mancata approvazione della Costituzione europea e delle

riforme istituzionali, che dovevano essere compiute prima dell'adesione dei

nuovi 10 Stati membri, l'allargamento rappresenta una grande opportunita’

per le imprese italiane, ma e’ necessario comprendere se vi sara’ un reale

‘impatto da allargamento’ e quale sara’ la sua incidenza. Confindustria ha prodotto uno studio che esamina le implicazioni

dell'allargamento sulle istituzioni Ue, sull'economia europea e presenta

alcune prime valutazioni d'impatto in base alle caratteristiche delle

imprese e dei settori industriali. L'analisi comprende l'illustrazione delle deroghe specifiche concesse ai

singoli Paesi, il loro contributo alla crescita economica europea ed i

finanziamenti di pre-adesione ottenuti per ogni Paese. “

Il testo completo dello studio e’ scaricabile dal seguente link:
http://www.export.mn.it/ita/Download/Allargamento_UE.pdf

Con i migliori saluti. A. Dotti
(direttore)

Mantova Export

Sistema Qualita’ conforme alle norme ISO 9001-ed.2000 certificato da S.G.S.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner