Dal 1-7-2007 il 'visto uscire' elettronico

finalmente un aiuto per risolvere l'annoso problema del 'visto uscire' sulle bollette doganali

04/07/2007

Egregi Signori Soci,

L'Unione Europea ha varato un progetto, denominato AES (Automated Export System), per semplificare le procedure doganali. Il progetto si sviluppa nell’ambito dell’iniziativa e-customs che prevede a livello comunitario la costituzione di un ambiente semplificato e “senza carta” per le dogane ed il commercio. Tale progetto è suddiviso in due fasi funzionali:

- la prima (“prima fase E.C.S.”) prevede la comunicazione elettronica del “visto uscire” ed è entrata in vigore il 1-7-2007,

- la seconda (“seconda fase E.C.S.”) introduce l’obbligatorietà della trasmissione telematica della dichiarazione doganale di esportazione in procedura ordinaria e di domiciliazione e dei dati “sicurezza” ed entrerà in vigore dal 1-7-2009.

Tale novità riguarda solamente le operazioni di esportazione semplice (quindi vengono escluse le esportazioni abbinate a transito), effettuate sia in procedura ordinaria che semplificata.

Tutte le dichiarazioni di esportazione semplice in procedura ordinaria di accertamento, indipendentemente dalla modalità di presentazione (dichiarazione cartacea, dichiarazione presentata su supporto magnetico o dichiarazione presentata mediante invio telematico e firmata digitalmente), rientrano nel sistema AES sopra accennato. L’ufficio doganale provvederà alla stampa della nuova bolletta doganale denominata DAE, in sostituzione del DAU (la bolletta doganale vecchia versione). L’apposizione del visto uscire sulla copia 3 del DAU verrà sostituita dall’invio di un messaggio elettronico all’ufficio di uscita all’ufficio di esportazione e l’operatore potrà consultare lo stato del visto uscire

direttamente sul sistema AIDA, tramite il numero di MRN (stampato sulla copia del DAE). Le imprese che non hanno dimestichezza con le procedure telematiche doganali, potranno naturalmente rivolgersi allo spedizioniere od al dichiarante doganale per ottenere la stampa del 'visto uscire'. Come sempre, il direttore di Mantova Export è a disposizione delle imprese associate per eventuali chiarimenti. Con i migliori saluti. A. Dotti
(direttore)

Mantova Export

Sistema Qualità conforme alle norme ISO 9001:2000 certificato da S.G.S.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner