DHL riapre la rotta verso Baghdad

Partner di Mantova Export, DHL è la prima compagnia di trasporto internazionale ad entrare "commercialmente" in Iraq dopo la guerra

05/06/2003

DHL ha riaperto il servizio in IRAQ (IQ), inserendo nuovamente questo paese all'interno del proprio Network al termine del recente conflitto contro la coalizione a guida anglo-americana. Partner di Mantova Export, DHL è la prima compagnia di trasporto internazionale ad entrare "commercialmente" in Iraq dopo la guerra. Il ripristino del servizio in Iraq, destinazione di una certa rilevanza a livello internazionale, potrà contribuire alla ripresa dei rapporti d'affari con questo paese. Qui di seguito riassumiamo le pricipali caratteristiche del servizio che presenta attualmente alcune limitazioni dovute alla

particolare situazione politica dell'Iraq:

- BAGHDAD sarà per il momento l'unica città servita in termini di pick up e delivery.
DHL ci informerà prontamente nel casoin cui il servizio venisse esteso ad altre destinazioni del paese. - Tutte le consegne saranno effettuate presso il PALESTINE HOTEL, dove DHL ha aperto un Service Desk.
I dati per il monitoraggio delle spedizioni, grazie ai sistemi di Track & Trace, saranno disponibili, per il momento, dopo 3 giorni dalla data di effettiva consegna a destino. In questo momento TUTTE le spedizioni WPX dovranno essere processate come "Delivery Duty Paid" ("DDP", cioè con oneri doganali a carico del mittente). Mantova Export
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner