Export in Messico

consigli per evitare problemi con la Dogana messicana

08/02/2005

Capita frequentemente che le autorità doganali messicane rifiutino i certificati EUR1 e le dichiarazioni sostitutive su fattura, sostenendone la non conformità. Le conseguenze sono pesanti, difatti l'importatore messicano si trova costretto a pagare il dazio pieno e non quello agevolato. Per evitare il ripetersi di questi problemi, l'Agenzia delle Dogane raccomanda a tutti coloro che esportano in Messico, di accompagnare il certificato EUR1 e, nei casi in cui sia prevista, la dichiarazione in fattura (sostitutiva dell'EUR1), con una traduzione, in forma libera, redatta in lingua spagnola od inglese. La raccomandazione dell'Agenzia delle Dogane è contenuta nella circolare n.80/D del 24 dicembre 2004. Mantova Export

Sistema Qualità conforme alle norme ISO 9001-ed.2000 certificato da S.G.S.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner