Finanziamenti comunitari

Mantova Export a colloquio con i funzionari UE per verificare le opportunita' di finanziamento per le PMI

02/12/2002

Dopo la chiusura dei programmi di finanziamento comunitari che negli anni '90 hanno agevolato il posizionamento delle picccole e medie imprese sui mercati esteri , Mantova Export ha ritenuto necessario verificare le opportunita' attualmente esistenti. Per questo, il direttore di Mantova Export, Alessandro Dotti, si e' recato tre giorni a Brussels a colloquio con i funzionari dell'Unione Europea. Gli incontri hanno permesso di conoscere nei dettagli i nuovi programmi che la Comunita' ha elaborato nel corso dell'ultimo anno e di stabilire un contatto diretto con i funzionari responsabili. Sostanzialmente, i finanziamenti diretti alle imprese sono cessati ed i progammi comunitari sono rivolti solo all'aiuto delle nazioni terze (est Europa, Africa, Asia, Oceania ed America Latina).
Le possibilita' di inserirsi nei progetti a favore di questi paesi e, in particolare, di aggiudicarsi le varie gare d'appalto bandite dall'U.E., sono decisamente scarse per aziende di media o piccola dimensione, mentre e' piu' concreta l'opportunita' di proporsi quale subfornitore alle aziende vincitrici. Resta la possibilita' di finanziare delle missioni commerciali all'estero, organizzate da un consorzio export quale Mantova Export, in nazioni dell'Asia. A questo proposito, Mantova Export valutera' l'interesse delle aziende associate a partecipare a questo tipo di missioni.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner