Missione economica multisettoriale in Lettonia e Lituania.

Riga – Vilnius, 1-7 giugno 2002

04/04/2002

L'obiettivo del progetto è quello di avviare e consolidare, laddove sono già esistenti, i rapporti tra le piccole e medie imprese lombarde e le aziende operanti in Lettonia e in Lituania, tramite la realizzazione di attività propedeutiche che si concluderanno con una missione imprenditoriale lombarda in loco.
La missione avrà luogo dall’1 al 7 giugno 2002 con prima tappa a Riga e la seconda tappa a Vilnius. L'iniziativa sarà rivolta soprattutto alle piccole e medie imprese lombarde operanti nei settori: industria del legno e carta, agroalimentare, elettronica, macchinari industriali, tessile e abbigliamento, tecnologie dell’informazione, chimica e farmaceutica, metalmeccanica. La Lettonia è un paese di piccole dimensioni, con una popolazione di circa 2,5 milioni di abitanti e una superficie di soli 64.589 km2.
Tuttavia, per la sua posizione, è un ponte naturale verso un mercato più vasto con l’Estonia, la Lituania, la Russia e la Bielorussa.
Le riforme economiche intraprese a partire dal 1991, anno dell’indipendenza dal dominio sovietico, hanno avuto un buon esito per lo sviluppo economico del Paese. Attualmente l’economia della Lettonia appare abbastanza solida nel complesso, visto che il governo continua ad attuare le modifiche necessarie per raggiungere l’obiettivo di entrare a far parte dell’Unione Europea. La valuta è stabile, l’inflazione è contenuta e il programma di privatizzazione è quasi completo. La Lituania, con una popolazione di circa 4 milioni di abitanti, può essere paragonata come dimensioni a paesi come l’Irlanda o la Norvegia. Il paese ha, però, un enorme potenziale di crescita economica per il futuro. Sino dalla riconquista dell’indipendenza (1991), la Lituania è diventata una democrazia parlamentare solida con un sistema economico di libero mercato. Dalla dipendenza totale ai mercati dell'Unione Sovietica del 1990, la Lituania è passata, oggi, ad una fase in cui il volume commerciale con l'Unione Europea e gli altri mercati occidentali rappresenta quasi il 70% di quello totale ed è in costante e rapida ascesa. Al contempo, non sono stati trascurati gli scambi commerciali con i vicini dell'Est, dove gli imprenditori lituani hanno maturato esperienze decennali, conoscenze approfondite delle realtà locali e sviluppato un'eccellente rete di relazioni personali. Ciò rappresenta una risorsa di grande valore che rende la Lituania particolarmente interessante per i partner stranieri e per gli investitori occidentali. Grazie ad un contributo speciale della Regione Lombardia si possono presentare due soluzioni di costo:
Soluzione A - importo netto per una persona € 1.600,00 comprensivo di:

- selezione delle aziende lombarde interessate e loro formazione attraverso lo svolgimento di appositi seminari aziendali rivolti all'internazionalizzazione;
- selezione delle aziende lettoni e lituane che parteciperanno agli incontri attraverso appositi Company Profile ed il linking con le aziende lombarde aderenti all'iniziativa, al fine di assicurare un'effettiva coincidenza di interessi;
- organizzazione degli incontri d’affari a Riga ed a Vilnius (agenda appuntamenti, interpretariato, affitto sale per gli incontri); il progetto prevede inoltre la possibilità di visite dirette di potenziali partner nelle aziende locali interessate;
- viaggio e alloggio in camera singola per 6 notti;
- assistenza sul posto durante gli incontri d'affari ed attività di verifica delle attività svolte;
- sono esclusi: vitto, transfer aeroporti italiani, voci extra hotel (telefono, minibar, etc.). Soluzione B - le ditte impossibilitate a partecipare con proprio personale, possono delegare il direttore di Mantova Export a rappresentarle con un costo forfettario di € 400,00 comprendendo le voci elencate nella soluzione A, includendo anche il vitto, i trasferimenti per aeroporto italiano, extra, prestazione professionale, nulla quindi è escluso. La quotazione -B- è valida in caso di adesione da parte di almeno tre Ditte. Le aziende interessate a prendere parte all’iniziativa sono pregate di contattare il direttore di Mantova Export, Sig. Dotti (dotti@export.mn.it), o la Sig.ra Eleonora (mari@export.mn.it) - tel. 0376-326207.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner